La ceretta migliore per una depilazione perfetta

Senza dubbio la ceretta è il trattamento migliore per ottenere una pelle liscia e vellutata completamente priva di peli, i quali vengono estratti dalla radice eliminando il bulbo pilifero e per questo sarebbe meglio utilizzare il termine Epilazione, così come quando si parla di metodi per l’eliminazione definitiva del pelo, laser e luce pulsata, utilizzati non solo nei centri estetici dedicati ma anche negli studi medici in modo più approfondito, professionale e affidabile.

Distinzione tra depilazione e epilazione

Parlando di depilazione il pelo viene accorciato fino alla superficie della cute, in poche parole viene eliminato solo il tratto visibile che fuoriesce dalla pelle e che a seconda delle zone del corpo si presenta con spessori diversi.
Gli strumenti di depilazione utilizzati sono il più comune rasoio, la crema depilatoria e forse i meno noti dischetti abrasivi.la ceretta migliore per una depilazione perfetta
Quando invece ci riferiamo all’epilazione come ho detto prima il pelo viene estratto insieme al bulbo ritardando la sua ricrescita e donando alla pelle un aspetto migliore in quanto ogni traccia di pelo viene eliminata.
Gli strumenti di epilazione utilizzati sono le pinzette, epilatori elettrici, cera a freddo e cera a caldo.

I pro della depilazione

• Non provocano dolore
• Veloci
• Facili da trasportare
• Economici
• Fai da te

I contro della depilazione

• Ricomparsa dei peli in breve tempo (2-3 giorni a seconda dei casi)
• Pelle arrossata
• probabili reazioni allergiche
• facile ricrescita dei peli sottopelle, dolorosi e incarniti
• Inadatto in caso di pelli sensibili (specie per le creme depilatorie)

I pro dell’epilazione

• I peli tardano a ricrescere (10-20 giorni a seconda dei casi)
• Progressivo indebolimento dei peli
• Pelle più liscia

I contro dell’epilazione

• Più dispendioso
• Più doloroso
• Più complicato come strumento fai da te

Perché la ceretta gambe e inguine è consigliabile

la ceretta migliore

Abbiamo visto che la ceretta a caldo o a freddo rientra tra i metodi utilizzati per l’epilazione e nonostante non sia proprio indolore continua ad essere preferito dall’universo femminile soprattutto per le zone gambe ed inguine in quanto i risultati sono altamente soddisfacenti, la pelle al tatto e visibilmente è molto più liscia.
Se fatta a casa con un po’ di pratica e pazienza permette di risparmiare cifre notevoli, basti pensare che in media in un centro estetico gambe complete e inguine costa dai 25 ai 38 euro mentre un barattolo di cera professionale da 400 ml quindi da riutilizzare più volte costa dai 6 agli 8 euro, mentre per una confezione di strisce il prezzo varia tanto in base al brand, alla zona da trattare e al numero di strisce presenti nella confezione. Se optiamo per la cera a caldo la prima volta la spesa è un po’ più alta perché per poter eseguire la ceretta a casa in qualsiasi momento senza l’attesa dell’appuntamento, da soli o facendoci aiutare, è necessario acquistare un kit ceretta che comprende:
• scaldacera in vaso o a rullo
• palette usa e getta o spatola stendicera in alluminio con manico in legno
• strisce rimozione cera pretagliate o in rotolo
• olio post epilazione o semplice aloe vera

Ma come fare la ceretta?

Per eseguire questi trattamenti molte donne continuano a rivolgersi all’estetista, e stiamo parlando nello specifico della cera a caldo, metodo da eseguire a casa un po’ più complicato rispetto agli altri tipi di epilazione come la ceretta a freddo o con l’epilatore elettrico, ma non è impossibile.
Scrub prima della ceretta: è sempre buona abitudine qualche giorno prima eseguire un bello scrub sotto la doccia utilizzando un guanto di crine con un prodotto esfoliante, andando a massaggiare come a formare dei piccoli cerchietti sulla pelle, facendo in modo che anche i peli sottocutanei vengano in seguito catturati. Durante questa pratica fatte attenzione naturalmente alle zone più sensibili.

Buon prodotto consigliabili da acquistare su Amazon:
Guanto di crine da tenere in doccia per eseguire lo scrub

La ceretta a caldo in 5 step con lo scaldacera in vaso

Step n° 1: scaldare la cera in barattolo nell’apposito scaldacera alla massima temperatura, una volta che il prodotto si presenta fluido meglio ridurre la temperatura, ricorda per strappare il pelo la cera deve essere calda ma non troppo altrimenti si rischia di bruciarsi e farsi male.
Step n° 2: la zona da epilare deve essere ben asciutta, meglio utilizzare del talco
Step n° 3: una volta che la cera è in temperatura pronta per essere stesa sulla zona andiamo a prelevare un po di prodotto con la spatola o paletta e stendiamo il prodotto nello stesso verso del pelo cercando di fare uno strato sottile.
Step n° 4: prendiamo poi la striscia per la rimozione e la facciamo bene aderire allo strato di cera che abbiamo appena steso sulla pelle, attenzione!! lascia almeno due o tre dita di spazio per poter facilitare la presa della striscia ed eseguire lo strappo in modo deciso.
Step n° 5: senza far raffreddare troppo lo strato di cera sulla pelle puoi tirare la striscia dal verso opposto a come l’hai stesa, es. se hai steso la cera nello stesso verso del pelo, mettiamo nel caso della gamba verso il basso, quando farai aderire la striscia sullo strato di cera lasciando lo spazio nell’estremità inferiore, dovrai strappare verso l’alto lungo la gamba con uno strappo ben deciso.

Scaldacera in vaso o a rullo: quale scegliere?

Potremmo basare l’analisi su tre aspetti:

  • qualità della cera
  • risultati
  • praticità dello strumento

I pro e i contro dello scaldacera in vaso

Per fare la ceretta utilizzando una cera a caldo professionale che allo stesso tempo sia in grado di garantire un risultato ottimale come fatto dall’estetista, la cera in barattolo è certamente il prodotto
qualitativamente superiore alla cera che si impiega per la ceretta con rullo. Stendere la cera con la spatola non è semplicissimo ma si impara in fretta e soprattutto permette di raggiungere ogni zona del corpo che vogliamo epilare, senza ostacoli.
Uno dei punti a a sfavore di questo apparecchio è che risulta poco pratico da portare con sè in vacanza o comunque in viaggio.
Nello scaldacera in vaso è presente un termostato regolabile più un led che ci informa sul funzionamento e sul raggiungimento di una certa temperatura.

I pro e i contro dello scaldacera a rullo

La ceretta a rullo al contrario per le meno esperte è molto più semplice, il rullo per stendere la cera è più pratico e maneggevole, inoltre esistono degli scaldacera a rullo senza fili con una base per la ricarica in cui viene riposto l’apparecchio mantenendo la cera sempre alla giusta temperatura, che ricordo però in questo caso non si può regolare è presente solo il led che ci informa se la cera è pronta all’uso o meno, senza poter intervenire sui gradi.
Può essere tranquillamente portato in viaggio, non occupa troppo spazio in valigia.
Molte donne sono abbastanza soddisfatte dei risultati nonostante il tipo di cera e il modo in cui viene stesa sulla pelle con il rullo, renda difficile e a volte più dolorosa l’epilazione delle zone sensibili.

Ho voluto selezionare su Amazon alcuni prodotti che ritengo molto interessanti in termini di qualità, funzione e convenienza, come i kit che mettono insieme tutto ciò di cui abbiamo bisogno..
Di seguito alla fine di ogni articolo trovate i prodotti disponibili che potete ordinare a farvi comodamente recapitare a casa.

Buoni prodotti consigliabili da acquistare su Amazon:

Scaldacera in vaso per cera in barattolo
Scaldacera con vaso contenitore utile per la cera brasiliana
Scaldacera a rullo senza filo
Kit scaldacera ottimo come qualita’ prezzo
Spatola maneggevole stendicera
Palette per stendere la cera usa e getta
Strisce rimozione cera in rotolo

Cera per ceretta a caldo

La cera in barattolo, quella che vediamo nei centri estetici per intenderci che necessita di uno scaldacera in vaso è certamente di qualità superiore, garantendo per questo un miglior risultato, pelle liscia, senza arrossamenti minor rischio nella formazione dei peli incarniti, risultati possibili grazie al fatto che l’epilazione fatta a caldo dilata il bulbo pilifero così il pelo viene estratto più facilmente.
In particolare, per l’epilazione delle parti intime e per le pelli delicate è consigliabile la cera al titanio, si tratta di una cera rosa con la caratteristica di essere molto elastica, si stende bene sulla pelle e non accumula calore evitando gli arrossamenti
Come tipi di cera per rullo in commercio se ne trovano di tutti i tipi e per tutti i gusti, infatti si possono trovare anche ricariche di cera che riprendono diverse profumazioni alla frutta come cocco e mela verde e addirittura al cioccolato, ma non dobbiamo sorprenderci se i risultati non sono come quelli dall’estetista.

Buoni prodotti consigliabili da acquistare su Amazon:

Cera rosa in barattolo al biossido di titanio
Scorta di Cera rosa al titanio per rullo
Cartuccia di cera professionale per rullo
Ottimo kit depilazione a rullo

Ceretta a caldo senza strisce: la cera brasiliana

Una novità è la cera brasiliana, anche questa necessita dello scaldacera in vaso o di un forno a microonde, ma si tratta di una cera a caldo senza strisce. Introdotta in Italia solo di recente utilizzata soprattutto per l’epilazione della zona bikini, per la ceretta uomo e per le parti del viso.
Perché brasiliana?
L’aggettivo “brasiliana” si riferisce infatti al trattamento che prevede la rimozione totale dei peli nella zona inguinale, per questo affinché il dolore sia abbastanza tollerabile il prodotto si compone di una miscela che racchiude prodotti per lo più naturali che rendono il composto simile a una resina (composta di zucchero, miele, acqua e limone).
che
Indicata per la ceretta in gravidanza:
La cera brasiliana si utilizza a temperature inferiori alle normali cere in uso, riducendo così il fastidio del calore sulle zone delicate, e il dolore dovuto allo strappo, in quanto lo strato di cera viene steso con uno spessore maggiore e di conseguenza la rimozione avviene in modo meno traumatico. questo aspetto positivo la rende molto indicata per le donne che non vogliono fare a meno della ceretta in gravidanza, in particolare questa può essere usata anche su una zona molto delicata come la pancia senza aggredire cute e capillari.

Se optate per la cera brasiliana vi consiglio di acquistare i seguenti prodotti su Amazon:

Cera brasiliana al Carbone e Tè verde
Kit per la cera brasiliana

Cerette a freddo

Le cerette a freddo sono una buona soluzione se non sia ha molta esperienza con le cerette fai da te, o se si vuole azzardare per la prima volta a casa con mani poco esperte magari provando su una zona del corpo facile da epilare e che non sia troppo delicata.

Facile?
Le strisce a freddo sono facilmente reperibili al supermercato dove ormai troviamo una vasta scelta di marche e per tutti i prezzi. Rispetto alle cere a caldo la soluzione a freddo si trova sotto forma di pacchetti con un numero strisce dai 16 ai 30 pezzi appositamente studiate per ogni zona del corpo, sono di facile utilizzo, le strisce a freddo si scaldano con il calore delle mani e sono subito pronte all’uso, all’occorrenza facile da reperire anche quando si è in vacanza in un altro Paese., comode da tenere in borsa.

Veramente efficace?
Ricorrere alla strisce a freddo se si ha una situazione peli un po’ difficile non è la soluzione tanto indicata, soprattutto nella stagione invernale sono un po difficili da utilizzare per via delle temperature in quanto le basse temperature non sono d’aiuto e in ogni caso una buona ceretta necessita di un minimo di calore per poter aderire bene allo strato di peli superflui senza correre il pericolo di spezzarli o di irritare la pelle ripassando più volte la striscia nello stesso punto perché si è insoddisfatti del risultato.

Prodotti selezionati in base alle zone del corpo e sensibilità di pelle consigliabili da acquistare su Amazon:

Per pelli Normali Corpo
Per pelli Sensibili Corpo
Ipoallergeniche per pelli Sensibili Viso
Specifiche per ascelle e bikini

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *